un blog per iniziare

THE LITTLE OLD DOLLHOUSE MINIATURE
a Doll House that is born little by little with old materials.

Una passione che molti di noi hanno nascosta in fondo al cuore legata ai ricordi d'infanzia. Non voglio perdere l'occasione di realizzare un sogno innocente che dà tanta gioia e amante del Brocante e Piccolo Antiquariato cercherò di realizzare ogni cosa, per quanto mi sia possibile, con materiali che provengono dal passato. Nellina

Nel tempo tutto si evolve. Nel ripostiglio della mia casa d'infanzia erano custodite le mie vecchie bambole che ho portato a casa mia. Nella ricerca dei loro marchi ho scoperto il mondo delle bambole americane degli anni '50 e me ne sono innamorata.

Ho iniziato una piccola collezione e in questo blog vi parlerò anche di loro. Priscilla ha ormai molte sorelline!

To contact me: copy and paste my email brocanteviolavintage@gmail.com

mercoledì 22 gennaio 2014

Cosa fa Mariangela nel suo negozio delle Bambole.

E' da un po' che desideravo scrivere questo post ma ho cambiato telefono e non riuscivo a scaricare le foto...insomma diciamo la verità ho perso il cavo!
Ma ho trovato come fare, le ho mandate via mail alla mia posta elettronica così ora posso finalmente scrivere questo post.

case delle bambole

Di chi vi parlo? di Mariangela del negozio di Milano Cosediunaltromondo

Vi avevo parlato di lei e del suo negozio pieno di migliaia di oggetti minuscoli e perfetti, incredibilmente perfetti nel post http://lapiccolacasanticainminiatura.blogspot.it/2013/04/una-visita-al-negozio-delle-bambole.html
In questo nuovo post desidero farvi conoscere Mariangela mentre sta lavorando in una delle sue tante case, che poi sono le case di fortunati acquirenti, case di ogni foggia da quelle rustiche a palazzi principeschi, dalle piccole roombox di qualche decimetro alle grandi case che hanno bisogno di qualche metro quadrato, ma tutto miniaturizzato. 


cosediunaltromondo milano

Lei come sempre ti accoglie calorosamente, come si fa con gli amici di una vita, non ti mette in imbarazzo anche se sei completamente incompetente ma anzi è prodiga di consigli, ho imparato parecchie cose nelle poche visite che ho fatto da lei e poi riesce a trasmetterti un sacco di entusiasmo per le case di bambola e per i piccoli ambienti e anche se a noi questo non manca, parlare con lei, ti fa subito venir voglia di lasciare tutto per infilarsi in questo piccolo mondo e costruire il nostro sogno di bambola. 


Il suo negozio ha una parte espositiva con vetrine e una parte adibita a laboratorio. E' lì che lei crea e trasforma, ci sono diverse case  in lavorazione.
Stavolta ad esempio ho imparato che anche le case pronte per il montaggio hanno bisogno di piccole accortezze per essere migliorate.


Qui sta perfezionando una scala incollando ai gradini una corda sottile che poi viene stuccata e carteggiata prima di essere dipinta. Questo darà l'aspetto realistico del bordo che rientra nella pedata dello scalino. Chi ci avrebbe mai pensato?


Nel suo negozio ci sono diverse case in attesa di essere completate. Quando sono arrivata stava lavorando ad una casa molto grande ed elegante color panna a cui stava rifacendo le finestre ovali della soffitta. In attesa che si asciugassero i vetri opacizzati è subito passata ad altro: tirare la vecchia carta da parati di una casa che ha già parecchi anni. E' una casa di proprietà di una bambina, ora diventata grande, che desiderava rimettere a posto la sua vecchia casa di bambola  per la sua bambina. Insomma una casa, anche quelle delle bambole, è per sempre e passa in eredità!


case di bambole vecchie

Posso essere sincera...sono un pochino invidiosa, possedere una vera casa di bambola vecchia è un grande sogno che mi pare difficile si possa realizzare.

old dollhouse

Spero che la bambina che la riceve possa amarla e godersela per poi, tra tanti anni, poterla a sua volta regalare alla propria bambina.

Un'altra casa che aspetta il suo turno per essere finita. 

E io cosa ho comprato stavolta? Una piccola sedia con braccioli per il salottino della nonna di Priscilla.


Ma già non è più così, è in via di trasformazione. Sarà color avorio e oro, mi piacerebbe una tappezzeria in verde ma sono bloccata proprio da questa, debbo trovare quella giusta.

Poi ho acquistato pure una minuscola tazzina da caffè con piattino e piattino per il dolce. Pure se c'erano varie tazzine e servizi decorati ho voluto scegliere la porcellana bianca che decorerò con calma con quell'aria d'antan che mi è sempre piaciuta. 

Ora torno a lavorare al mio salottino col camino parigino, non sarà bello e curato come le case di Mariangela ma sarà sempre il tentativo della mia prima casa.

mercoledì 8 gennaio 2014

Una miniatura antica

Una farmacia in miniatura di molto tempo fa.



Passeggiando per le vie delle città a volte si fanno belle scoperte.


giovedì 2 gennaio 2014

Immagine vittoriana - Gennaio

Un augurio speciale a tutti i cari amici miniaturisti e a chi passa in questo blog.

Gennaio 2014

cartoline vittoriane