un blog per iniziare

THE LITTLE OLD DOLLHOUSE MINIATURE
a Doll House that is born little by little with old materials.

Una passione che molti di noi hanno nascosta in fondo al cuore legata ai ricordi d'infanzia. Non voglio perdere l'occasione di realizzare un sogno innocente che dà tanta gioia e amante del Brocante e Piccolo Antiquariato cercherò di realizzare ogni cosa, per quanto mi sia possibile, con materiali che provengono dal passato. Nellina

Nel tempo tutto si evolve. Nel ripostiglio della mia casa d'infanzia erano custodite le mie vecchie bambole che ho portato a casa mia. Nella ricerca dei loro marchi ho scoperto il mondo delle bambole americane degli anni '50 e me ne sono innamorata.

Ho iniziato una piccola collezione e in questo blog vi parlerò anche di loro. Priscilla ha ormai molte sorelline!

To contact me: copy and paste my email brocanteviolavintage@gmail.com

mercoledì 24 settembre 2014

Una bambola americana del '50 - Little Debutante

Little Debutante è una deliziosa bambolina della ditta EEGEE

American dolls vintage Little Debutante
American vintage doll Little Debutante

Little Debuttante 14H  EEGEE 

Little Debutante fu prodotta dalla ditta Eegee Doll Company per la prima volta nel 1957 per competere con la più famosa Miss Revlon della ditta Ideal. 

bambole vintage americane
Doll EEGEE 14H


La prima produzione fu con corpo in vinile imbottito con giunti solo al collo, cioè senza giunture nelle gambe e braccia ma con i ferri all'interno, la testa era in vinile morbido con occhi che si aprono e chiudono. 
Questa tipologia di bambole a corpo unico, cioè senza alcun giunto se non la testa, fu abbastanza comune in America in quegli anni e prodotta da diverse ditte. Purtroppo le bambole a corpo unico hanno il difetto di rompersi, specialmente nelle gambe che sono le parti maggiormente sottoposte al piegamento per far sedere la bambola. Guardando su ebay spesso si trovano in vendita bambole che se pur belle presentano questo grave danno irreversibile.


glamour american dolls
Glamour doll 1958


L'anno dopo, nel 1958, si produsse la stessa bambola ma con le classiche braccia e gambe snodate unite al busto che a sua volta è anche snodato in vita per dare movenze più realistiche. La mia bellissima Little Debutante è di questo secondo periodo e quindi, per mia gioia, perfetta.


bambole di una volta
bambola della ditta EEGEE

Oltre che integra la bambola di cui parliamo non credo sia stata mai giocata poichè ha ancora la retina originale che tiene capelli e cappellino. Il vestito è leggermente ingiallito ma evito di lavarlo dopo la brutta esperienza di un altro vestito d'epoca di una bambola che si è in parte dileguato in acqua. I nastri neri erano in origine in velluto, se ne vede ancora qualche residuo nella parte dritta che ha perso molto dei caratteristici peletti.

Little Debutante fu prodotta solo vestita. Aveva abiti alla moda di curata fattura, spesso completati dal cappello, calze di nylon, scarpe con tacco alto, viso leggermente truccato, orecchie forate con orecchini e qualche piccolo accessorio, in questo caso un braccialetto.  La scatola di questa bambola era stranamente quadrata. 



                                 (foto presa da http://www.vintagedollcollector.com/eegee/littledeb.html  )

La bambola nella scatola è della prima produzione cioè a corpo unico in vinile pieno con ferri interni.


bambole d'epoca
bambole d'epoca americane

Furono prodotte diverse misure di questa bambola sia con la produzione del 1957 che in quella successiva, variando da 10" a 20" fino ad una di 28".

La mia porta nella nuca la scritta 14 H  EEGEE. Non ne capisco molto di misure di bambole, non so cosa considerino, se l'insieme o solo il corpo poichè ho visto che anche altre portano la stessa misura di 14 ma sono alte in totale sui 48 cm compresi i tacchi delle scarpe quando invece dovremmo essere sui 35, 56 cm. Credo quindi che si riferiscano al solo corpo senza testa e scarpe.

bambole antiche
Eugene Goldberger Brooklyn


Due parole sulla ditta EEGEE o Eegee come spesso viene indicata.

Reproduction Wrist Hang Tag Made For Eegee LITTLE DEBUTANTE Doll
immagine presa da ebay

La ditta Eegee Doll Company fu costituita da Mr & Mrs Eugene Goldberger  a Brooklyn nel 1917 e fu attiva fino al 1980.
Il marchio Eegee fu introdotto nel 1923 ma fu utilizzato anche il marchio EG ma a volte le bambole potevano anche non portare marchio.

Nel 1957 alle bambole tradizionali con corpo e lineamenti di bambini si aggiunse la produzione di una bambola col corpo e lineamenti da signorina, ispirata a quella che al tempo era subito diventata famosa, Miss Revlon.
 Da subito questa bambola ottenne grandi consensi da parte delle mamme che la vedevano come bambola educativa alla futura vita di società per le loro bambine e piaceva alle bambine stesse che potevano sognare di diventare come la mamma identificandosi in queste bambolette che avevano vestiti ed accessori da signora bon ton.


immagine da http://www.rubylane.com/item/559600-4430/Ideal-Miss-Revlon-Doll-Original-Box78

Si parla spesso, per bambole di quest'epoca, della bambola Miss Revlon perchè fu una vera innovazione ed ebbe grande successo.
La ditta Revlon, che ben conosciamo anche ai giorni nostri, ebbe l'idea di produrre una bamboletta con l'aspetto di signorina vestita con abiti alla moda e venduta nei suoi punti vendita.

L'idea fu geniale, il prezzo era contenuto così che fosse accattivante l'acquisto da parte delle signore che frequentavano i loro numerosi negozi, in più le bambine fin da piccole cominciavano ad imparare il nome Revlon come sinonimo di eleganza e bon ton.  Crescendo, al momento dei primi acquisti cosmetici, era quasi sicuro che scegliessero prodotti del marchio Revlon.

I classici 2 piccioni presi con una fava. Ci sono delle Miss Revlon con vestiti molto belli, ho proposto la foto sopra che fa vedere anche la scatola dell'epoca.




Spero che questo post vi sia piaciuto . La mia piccola, ancora non saprei che nome darle, vi saluta e vi invita a seguire anche gli altri prossimi post che parleranno di altre bambole.

Nellina

PS: il nome che le ho dato è Patricia



7 commenti:

  1. E' bellissima grazie per la storia!!!! Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a Te Susanna, ogni bambola ha una sua storia e mi piace scoprirla, trovi storie davvero affascinanti che neanche immagini possano essere così particolari. Altre storie su altre bambole appena posso! Buona giornata.

      Elimina
  2. Stupenda, anche mia madre ha una bambola dello stesso periodo, ma il vestito originale si era perso, hai fatto benissimo a non lavarlo, anche perchè perdono di valore

    RispondiElimina
  3. Grazie Mely. una volta i vestiti venivano anche sostituiti perchè molte mamme sapevano cucire e facevano altri vestiti alle bambole delle loro bambine. Le mie hanno tutti vestiti bellissimi ma cuciti da mia madre che voleva renderle ancora più belle quindi gli originali li consideravo meno pregiati e ho conservato tutti quelli fatti da mia madre.

    RispondiElimina
  4. Tu è la mia amica Alessandra andreste molto d'accordo con tutte queste bambole! ;-)
    La sua passione sono le Furga, ma credo che qualcuna l'ha venduta.
    Ti suggerisco il suo nuovo sito:
    http://sepiaminiature.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Ops! La "e" doveva essere una congiunzione! Grrr! Queste tastiere che vogliono sostituirsi a noi mi fanno impazzire!!!

    RispondiElimina
  6. Grazie Blanche, vado senz'altro a visitare il suo sito. Di Furga ne so poco ma già una l'ho acquistata. per il pc anch'io mi arrabbio perchè noi non ci rendiamo conto quando scriviamo ma vengono fuori errori impensabili, poi col cell è ancora peggio escono fuori cose davvero comiche!

    RispondiElimina

Ogni commento è per me una gioia, ogni consiglio un aiuto prezioso. Grazie per il tempo che vorrai dedicarmi.