un blog per iniziare

THE LITTLE OLD DOLLHOUSE MINIATURE
a Doll House that is born little by little with old materials.

Una passione che molti di noi hanno nascosta in fondo al cuore legata ai ricordi d'infanzia. Non voglio perdere l'occasione di realizzare un sogno innocente che dà tanta gioia e amante del Brocante e Piccolo Antiquariato cercherò di realizzare ogni cosa, per quanto mi sia possibile, con materiali che provengono dal passato. Nellina

Nel tempo tutto si evolve. Nel ripostiglio della mia casa d'infanzia erano custodite le mie vecchie bambole che ho portato a casa mia. Nella ricerca dei loro marchi ho scoperto il mondo delle bambole americane degli anni '50 e me ne sono innamorata.

Ho iniziato una piccola collezione e in questo blog vi parlerò anche di loro. Priscilla ha ormai molte sorelline!

To contact me: copy and paste my email brocanteviolavintage@gmail.com

venerdì 26 luglio 2013

Una piccola astuzia per rimediare a un'emergenza

E' capitato oggi di dover ricorrere a una piccola vecchia astuzia per un'emergenza. Quando ti capita una cosa li per lì e non puoi porvi rimedio perchè ormai i negozi sono chiusi ti senti perduta ma mi è venuto in mente che anticamente non ci si faceva prendere dal panico perchè si era abituati a far fronte ai piccoli problemi quotidiani invece adesso dobbiamo subito precipitarci nei negozi specializzati.

Occhiali antichi in vendita da brocante viola vintage http://brocanteviolavintage.blogspot.it/2012/10/occhiali-con-custodia-dell-800.html


Ve ne voglio parlare poichè facendo miniature per le nostre case delle bambole capita di dover mettere gli occhiali e anche che qualcuno come me li debba sempre portare. Anche mio marito da alcuni anni è costretto a portarli e proprio a lui oggi è capitato di perdere una vitina degli occhiali. In genere ci si accorge prima e si da una stretta, noi abbiamo pure acquistato un mini cacciavite, vintage e pure inglese, mica uno qualsiasi, che teniamo in auto ma stavolta la vite si è persa e il vetro non poteva essere applicato. Mi è venuto in mente che quand'ero bambina nella mia famiglia di occhialuti succedeva che si perdesse una vitina degli occhiali. Allora l'ottico non era vicino casa e bisognava andarci apposta ma nel frattempo come fare?
Il rimedio è semplice basta utilizzare un ago e del filo. Si mette il filo doppio e si chiude con un nodino come quando si cuce. Si posiziona il vetro nella sua sede e si infila l'ago dove dovrebbe stare la vite. per la prima passata si deve entrare l'ago con il filo dentro l'asola che forma il filo stesso grazie al nodino in fondo così che si autoblocchi e poi per alcune volte si passa il filo dove dovrebbe essere la vite tirandolo ben bene in modo che sia molto fitto. infine si chiude con 3 punti ad occhiello, ne bastano 2 ma io ne faccio 3 per sicurezza essendo metallo. Il vetro è salvo e gli occhiali possono nuovamente essere inforcati fin quando non si va dall'ottico.

Mi ricordo pure che quando gli occhiali erano troppo vecchi per non farsi la strada dell'ottico poteva essere utilizzato il filo di rame spellando un filo elettrico e stringendolo ben bene con una pinza ma questo solo se gli occhiali erano proprio vecchi perchè il filo metallico rovina la filettatura della vite mentre con il cotone non si corre alcun rischio, di contro gli occhiali così riparati duravano ancora tanto.

Ecco detto il piccolo trucco, magari a qualcuno un giorno potrà tornare utile come a mio marito stasera che i negozi erano chiusi.

2 commenti:

  1. Ciao Nellina grazie per il suggerimento io li porto per vedere da vicino e capita che mi si rompano le bacchette e perda anche le viti!buona settimana!

    RispondiElimina
  2. ciao Susanna, sono proprio gli occhiali da vicino quelli più soggetti al distacco delle astine perchè sono quelli che vengono messi e tolti di continuo. Comunque la cosa funziona alla grande mio marito deve ancora passare dall'ottico, in realtà ce ne eravamo dimenticati. Buona settimana anche a te.

    RispondiElimina

Ogni commento è per me una gioia, ogni consiglio un aiuto prezioso. Grazie per il tempo che vorrai dedicarmi.